Rivoluzione Blockchain, una nuova tecnologia infrastrutturale

Rivoluzione Blockchain, una nuova tecnologia infrastrutturale

Security, immutabilità dei dati, conservazione sostitutiva, smart contracts: Blockchain non vuol dire solo Bitcoin. Ti aiutiamo a capirne di più

Se volete capirne di più su uno degli argomenti più gettonati degli ultimi tempi, prendetevi cinque minuti tutti per voi… solo così, finalmente, saprete interagire con i vostri interlocutori, e dire la vostra, quando si parlerà di Blockchain!

Blockchain, come detto, è di certo uno degli argomenti di cui si sente sempre più parlare.

E, altrettanto spesso, è collegato ad un altro molto in voga negli ultimi anni: il Bitcoin.

Tuttavia, però, la tecnologia della Blockchain ha caratteristiche che si distaccano dalla criptovaluta: essa ha di certo un grande valore nell’esperienza Bitcoin ma, allo stesso tempo, rappresenta una piattaforma per gestire transazioni e scambi di dati e informazioni anche in tanti altri settori.

Quindi, come vedrete, non sempre è corretto parlare di Blockchain e Bitcoin come di un’entità unica.

Le varie scuole di pensiero sulla Blockchain

Sull’argomento Blockchain ci sono ancora oggi tante scuole di pensiero: non è un caso, infatti, che è in atto una vera e propria diatriba per stabilire cosa sia esattamente.

Proprio così, il primo “problema” che si sta cercando di risolvere è quello relativo proprio alla terminologia.

C’è chi considera la Blockchain una nuova generazione di Internet: una sorta di Internet delle Transazioni e, guardando oltre al concetto di transazione, più precisamente un’Internet del Valore.

Per altri, invece, rappresenta un nuovo concetto, considerato anche con un’accezione politica,di Trust.

Una vera e propria piattaforma in grado di sviluppare e realizzare una nuova forma di democrazia.

Per altri ancora, ed è un po’ la corrente di pensiero più vicina al nostro modo di intendere la questione, la Blockchain è la riproduzione digitale di quattro concetti molto chiari: decentralizzazione,trasparenza, sicurezza e, infine, immutabilità.

L’immutabilità di dati e informazioni

Come appena detto, una delle tecnologie più affascinanti e che possono essere sfruttate dalla Blockchain riguarda l’immutabilità dei dati: una peculiarità sicuramente applicabile in numerosi ambiti.

Per rendere ancora meglio l’idea, utilizzando la Blockchain nella conservazione dei dati è un po’ come se le informazioni venissero scolpite su una pietra. Più immutabili di così!

L’importanza di una terza parte fidata

Un altro modo di sfruttare la Blockchain è la possibilità di poter firmare digitalmente i documenti, registrando la prova della firma proprio all’interno di essa, che diventa la terza parte fidata.

Com’è possibile questo? Come si fa ad avere la certezza che la Blockchain sia una terza parte così fidata?

Semplice, perché è in grado di garantire e certificare la storia completa di tutti i datie di tutte le operazioni collegate ad ogni singola transazione o singolo movimento.

 Senza dimenticare la conservazione sostitutiva

Altra questione di cui se ne parla sempre più è la cosiddetta conservazione sostitutiva.

Per chi non lo sapesse, si tratta di una procedura legale/informatica, regolamentata anche dalla legge italiana, che garantisce nel tempo la validità legale di un documento informatico.

Non è un caso, infatti, che la questione della conservazione sostitutiva è stata considerata anche nell’ultimo aggiornamento del CAD (Codice Amministrazione Digitale).

Una nuova infrastruttura, con la security al primo posto

In definitiva, oltre all’ambito del payment, la Blockchain può essere legata allo scambio di beni e servizi, ma anche alla gestione di informazioni connesse alla contrattualistica (i cosiddetti Smart Contracts).

 Come AliasLab siamo veramente orgogliosi di essere pionieri in questa tortuosa strada della Blockchain.

Secondo noi, infatti, continuare a parlare sinergicamente di Blockchain e Bitcoin non può che essere utile; tuttavia, ci teniamo a ribadire la nostra convinzione che dietro tutto questo c’è molto altro.

Qualcosa di molto importante, che assomiglia molto ad una vera e propria nuova tecnologia infrastrutturale di conservazione condivisa.

 E anche se siamo, in sostanza, agli inizi di questa nuova rivoluzione, ciò che è fondamentale fissare bene è che la Blockchain rappresenta, a tutti gli effetti,un paradigma del tutto nuovo per la gestione di dati e informazioni.

Un paradigma, ci teniamo a ribadirlo ancora una volta, in cui è proprio la security l’aspetto più importante di tutta la questione







È una questione di fiducia! Leggi la nostra informativa sulla privacy e scegli i consensi che desideri rilasciare a Aliaslab. Potrai sempre cambiare idea scrivendo a privacy@aliaslab.net*

Vorremmo scriverti via e-mail o contattarti al telefono per aggiornarti su novità e offerte commerciali di Aliaslab.

Sono d'accordo

Vorremmo condividere i tuoi contatti con le altre società del Gruppo TeamSystem e con i suoi partner, per aggiornarti su novità e offerte commerciali.

Sono d'accordo