Firma elettronica: cos’è e perché è utile e conveniente utilizzarla

Firma elettronica: cos’è e perché è utile e conveniente utilizzarla

Ecco come la firma elettronica ti può far risparmiare tempo e risorse economiche in azienda e nella vita di tutti i giorni

Hai mai pensato che la tua azienda, o semplicemente il tuo portafogli, potrebbe risparmiare un bel po’ di soldiutilizzando lo strumento della firma elettronica?

Anche se non sei tanto informato in materia, stai tranquillo! Tutto è molto semplice e richiede appena qualche minuto di lettura che potrebbe rivelarsi utile e, soprattutto, molto conveniente.

Cos’è la firma elettronica?

Sempre più professionisti, aziende ed enti utilizzano lo strumento della firma elettronica per validare legalmente i documenti firmati tramite computer o strumenti elettronici appositamente dedicati.

È, infatti, proprio per questo motivo che la firma digitale nasce: ossia per garantire l’autenticità di un qualsiasi documento che richiede la firma come requisito fondamentale.

Mentre su quelli cartacei tutto si risolveva con una penna, su quelli digitali si è dovuto ricorrere alla creazione di uno strumento che avesse la stessa validità legale e ne sancisse, appunto, l’autenticità e l’integrità. Avete presente quando firmate un documento o un contratto con una penna? Benissimo, la firma elettronica (nelle varianti avanzata e qualificata) è proprio l’equivalente elettronico della firma autografa.

Quando si firma un documento cartaceo, è come se ci si attribuisse la sua paternità o si affermasse di accettare il contenuto del documento stesso. Stessa identica cosa equivale se si utilizza la firma elettronica in un documento informatico. La firma elettronica, se utilizzata in maniera corretta, garantisce:

  • l’autenticità dell’identità del mittente;
  • il non ripudio di un documento già firmato;
  • l’integrità del documento (per evitare che lo stesso venga inventato o modificato).

 Quante e quali sono le tipologie di firma elettronica?

Il Regolamento UE n. 910/2014 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23 luglio 2014,  noto con l’acronimo eIDAS (Electronic IDentification Authentication and Signature), ha fissato fissa norme e procedure per le firme elettroniche, l’autenticazione web ed i servizi fiduciari per le transazioni.

Si tratta sostanzialmente di 3 tipologie (firma elettronica, firma elettronica avanzata, firma elettronica qualificata). Vediamole nel dettaglio:

  • la firma elettronicarappresenta tutti i dati in forma elettronica, allegati o connessi attraverso un’associazione logica ad altri dati elettronici, ed utilizzati come metodo di identificazione informatica;
  • la firma elettronica avanzata, come dice il nome stesso, è un upgrade della firma elettronica. Sostanzialmente è la stessa cosa, ma in più garantisce la connessione univoca al firmatario, l’autenticità del firmatario e l’integrità del documento. Difatti prima di una effettuare una firma avanzata è necessario una primo momento di identificazione, come ad esempio la tecnologia SelfID di cui parleremo nei prossimi articoli.
  • la firma elettronica qualificataè un ulteriore step successivo, che rappresenta una firma basata su un certificato qualificato e prodotta mediante un dispositivo sicuro per la creazione della firma;

Quanto si può risparmiare utilizzando la firma elettronica?

Adesso che ne hai un po’ di più, hai idea di quanto tempo e, soprattutto, risorse economiche potresti risparmiare utilizzando la firma elettronica?

Immagina quanto tempo e quanta carta sprechi nella tua azienda, sia essa grande o piccola, o semplicemente nella tua vita di tutti i giorni.

Adesso sforzati di immaginare il risparmio che ne potresti ricavare se tutta questa carta, di colpo, scomparisse… ecco, niente male, non trovi?

Solo per renderti conto e farti un’idea, sappi che un recente studio ha stimato che per produrre un documento ufficiale cartaceo, tra spese varie, si spendono circa 13 euro.

A te il compito di calcolare l’importo che si potrebbe risparmiare iniziando a utilizzare la firma elettronica.

Inoltre, è un servizio così comodo che, riducendo al minimo gli sprechi di carta, rispetta l’ambiente che ci circonda… che proprio male non fa.

Quindi, bando alle ciance, non perdere ulteriore tempo (e soldi)… sai quindi cosa fare!







È una questione di fiducia! Leggi la nostra informativa sulla privacy e scegli i consensi che desideri rilasciare a Aliaslab. Potrai sempre cambiare idea scrivendo a privacy@aliaslab.net*

Vorremmo scriverti via e-mail o contattarti al telefono per aggiornarti su novità e offerte commerciali di Aliaslab.

Sono d'accordo

Vorremmo condividere i tuoi contatti con le altre società del Gruppo TeamSystem e con i suoi partner, per aggiornarti su novità e offerte commerciali.

Sono d'accordo