L’identificazione a distanza che migliora il marketing omnicanale

L’identificazione a distanza
che migliora il marketing omnicanale

Perché la “prima identificazione a distanza” può contribuire
a rafforzare le strategie e i processi dell’omnichannel marketing

Come sappiamo, già da decenni la tecnologia ha contribuito ad “azzerare le distanze” permettendo di far interagire persone o cosedistanti kilometri nel medesimo istante.

Basti pensare alle chiamate con il cellulare, all’apertura di un’automobile con un telecomando, ad un segnale di allarme di casa notificato sul dispositivo mobile, e così via.

Per permettere di compiere sempre più operazioni a distanza– anche le più “delicate”, come per esempio la creazione di un conto in bancasenza esser fisicamente presenti in filiale o la valutazionedi un esame orale universitario via webcam– si stanno sviluppando metodi tecnologici sempre più innovativi per rendere queste operazioni non solo possibili ma anche sicuree “certificabili”.

Riconoscimento facciale tramite webcam, lettura delle impronte digitali da smartphone, matching della retina o del timbro vocale, sono solo alcune delle modalità per la cosiddetta “identificazione a distanza”.

Processi – questi – in grado appunto di garantire “una prova concreta” della propria identità, senza esser fisicamente presenti nel luogo in cui l’accertamento della propria identità risulta richiesto e necessario.

“Prima identificazione a distanza”

Se fin qui può risultare intuitivo come possano funzionare – non tanto a livello tecnico quanto a livello pratico – tali strumenti identificativi, sorge spontaneo chiedersi in che modo e quando avvenga il momento della prima certificazione, se questa debba avvenire fisicamente di fronte ad un pubblico ufficiale o se esiste, invece, un modo affinché questa operazione possa avvenire a distanza e online.

La risposta è sì, è possibile compiere un primo riconoscimento tramite webcam. Come?

Viene filmata e registrata una conference online e conservata in forma protetta in appositi data center.

Successivamente viene svolto un controllo dell’identità fornita e dei documenti esibiti. All’utente, infatti, vengono effettuate la foto del proprioviso, del documento di identità mostrato in webcam e, talvolta, il video in tempo reale di firma autografa.

Dopo aver effettuato il pagamento on-line, viene ufficialmente ottenuto il certificato di firmae il dispositivo sicuro spedito tramite posta.

Ora, prima di arrivare alla tesi fondamentale che con questo articolo vorremmo promuovere, è importante fare un’ultima premessa teorica.

Cosa significa marketing omnicanale?

Il Marketing Omnicanale– termine che si differenzia da multicanale, che indica semplicemente l’utilizzo generico di una pluralità di elementi per vendere o promuovere un determinato prodotto o servizio – si riferisce ad una strategia aziendale che permette al consumatore di comprare o interagire con un prodotto o servizio attraverso il congiunto utilizzodi strumenti online e offline.

Normalmente, questo processo migliora la customer experience del cliente aumentando le performance di vendita delle aziende.

Per fare un esempio di strategia omnicanale, si pensi ad un cliente che – visitando un e-shop – entra virtualmente in contatto con un prodottosul proprio telefono, compra l’articolo online e lo ritira successivamente in negozio.

Seppur si tratti di unico processo di acquisto, siamo di fronte ad un’esperienza “omnicanale”, su due livelli da parte del cliente: uno online e uno offline.

Perché la prima identificazione a distanza può contribuire alle strategie di marketing omnicanale?

Dopo aver spiegato schematicamente la definizione di questi topic, è arrivata l’ora di comprendere come la prima identificazione a distanza possa contribuire alle strategie di marketing omnicanale.

Se nel processo ibrido tra offline online tools, previsto dalle strategie omnicanale, fosse necessario attestare la propria identità direttamente a distanza, sarebbe d’obbligo ricorrere al processo – prima dettagliatamente spiegato – della certificazione tramite prima identificazione a distanza.

Questo processo renderà sempre più automaticoe sicuro l’acquisto online, aumentando certamente le possibilità, da parte dell’utente, di sperimentare nuove “esperienze online”alla base delle strategie del marketing omnichannel.







Trattamento Dati Dlgs. 196/03*